Powered by Cibovagare Gourmandia
Torna a inizio pagina

A37 - ISOLA DELLA FARINA PETRA MOLINO QUAGLIA

L'Isola della Farina lega Petra a Gourmandia da più edizioni ed è l'area dove la farina diventa un ingrediente da degustare per imparare a riconoscere le particolarità dei cereali dai quali ogni farina ha origine. Naturalmente la farina non si può mangiare così com'è e la sua lavorazione richiede mani abili e sensibilità verso il gusto per dare Identità spiccate ai prodotti da forno.

Quando i valori del contadino, del mugnaio e dell'artigiano del cibo sono in armonia, ciò che finisce in tavola è il risultato di un team di squadra che lavora a nuove idee di cucina. Così ogni farina Petra nasce per essere espressione della filiera di appartenenza, per trasferire naturalmente nei prodotti da forno gli elementi che fanno riconoscere cereali e forme di macinazione, per dare corpo a una Cucina dei Cereali, dove il gusto del grano coesiste con quello degli altri ingredienti senza esserne prevaricato. Potremmo definire la Cucina dei Cereali con 6 parole: VALORI (dai quali nasce ogni ricetta), COLORI (del prodotto finale quale rappresentazione di stati d'animo o riferimenti alla natura), PROFUMI (per la loro capacità di emozionare in prima battuta), SFUMATURE (di gusto e di consistenza), SELEZIONE (degli ingredienti in base all'origine e alla stagione), NOVITÀ (trasposizione di ricette tradizionali in versioni contemporanee).

E in questa nuova edizione di Gourmandia, l'Isola della Farina sarà lo spazio dove Giulia Miatto di Petra Molino Quaglia e 18, tra pasticcieri e pizzaioli Petra Selected Partner, condurranno gli ospiti in un viaggio a tappe alla conoscenza del gusto vero dei cereali, con degustazioni guidate e testimonianze di vissuti che, a loro volta, danno vita a nuove ricette.