Torna a inizio pagina

Autori:
Arianna Iachia

cos'è e come è fatto

arianna.iachia@mozart.it

Nata a Milano, cresciuta a Venezia (dopo una breve sosta a Bologna) e trapiantata nella campagna friulana. Aver vissuto in contesti diversi l’ha portata ad amare la bellezza che aveva attorno a sé. Si laurea in Museologia a Trieste e da allora fa della cultura la sua aspirazione.

Alla ricerca di praticità e nuove competenze, si trasferisce a Milano, specializzandosi in Eventi culturali ed espositivi, lavorando in ambito no profit della cultura, agenzie di eventi e comunicazione.

Sesta generazione di una ex azienda agricola, oggi dimora storica, è appassionata di tutto ciò che ha un passato. Affascinata e curiosa, spesso la possiamo trovare a girovagare nella cantina di famiglia. Mangiare da sempre è il suo passatempo preferito, soddisfazione di tutte le nonne e zie. Inizia a scrivere per Cibovagare con la stessa curiosità che la contraddistingue.

Dai suoi cibi preferiti ritroviamo le città in cui ha vissuto: il fegato alla veneziana, gli gnocchi al ragù, la mortadella e il tiramisù...Ma le grappe sono la sua passione che colleziona con orgoglio.