Torna a inizio pagina

Che fine ha fatto Gastronauta?

Scoprilo qui

La ricetta del baccalà alla fiorentina

Baccalà alla fiorentina, una chicca per buongustai



La “mensa” mia e dell’amico d’infanzia con cui ho diviso molti anni e tante avventure, Beppe, era, ai tempi d’università, “da Mario” al mercato di San Lorenzo.

Una sera, avendo imbroccato assieme due americane, siamo andati in incognito all’Osteria, ma all’improvviso mentre cercavamo di tradurre alle due ragazze baccalà alla fiorentina, pietanza appena arrivata sul tavolo, è piombata la fidanzata dell’amico, facendo una scenata terrificante. Aveva capito dove eravamo perché aveva sentito, durante la telefonata dall’apparecchio del locale, la voce di Mario che usava urlare: “chi è pel conto?”.

Da allora quando ordinavamo il baccalà alla fiorentina ci guardavamo in faccia, imitando la voce di Mario: “chi è pel conto ?” scoppiando poi in una risata.

Ingredienti

  • 800g di baccalà ammollato e dissalato
  • farina
  • 2 spicchi di aglio schiacciati
  • 2 cucchiai di salsa di pomodoro
  • brodo vegetale
  • pepe
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • pepe

 

Procedimento

Come preparare il baccalà alla fiorentina

  1. Tagliate il baccalà a pezzi, asciugatelo, infarinatelo e fatelo dorare da entrambi i lati in un fondo con olio e aglio.
  2. Versate sopra il pomodoro, un po’ di pepe, del brodo caldo e continuate la cottura a fuoco moderato, coperto, per 2 ore circa.

    foto: cookinginflorence.it

ADV

Leggi anche


Come preparare il risotto al gorgonzola

Davide Paolini & L'Arusnate il 25 set 2020

Che bontà la vignarola romana

Cristina Rombolà il 16 apr 2020

Come preparare il minestrone di verdure

Davide Paolini il 05 feb 2020