Torna a inizio pagina

Che fine ha fatto Gastronauta?

Scoprilo qui

Linguine alla liparese

Le linguine alla liparese: le ricette del Gastronauta fatte di ricordi e antiche tradizioni



Non ho mai approfondito se davvero sia corretto definire così questo piatto, ma era una specialità di Giuliana, un'amica di Mario che frequentava l'appartamento che ho condiviso durante la permanenza a Palermo con un gruppo di amici.

Ogni sera era d'obbligo inventare la cena e chi si dichiarava cuoco per l'occasione doveva mettersi ai fornelli. Giuliana, assidua frequentatrice della casa, quasi sempre preparava le linguine alla liparese senza essere di Lipari, ma palermitana purosangue.

Curiosità sulle linguine

A base di semola di grano duro, le linguine sono un formato di pasta lunga di circa 3 mm di larghezza. Di origine ligure, le linguine sono associate in particolar modo a sughi di magro, a base di pesci e crostacei. In molti le condiscono anche con il pesto genovese.

 

Ingredienti

  • 320 g. di linguine
  • 100 g. di tonno sott'olio
  • 80 g. di olive nere
  • 40 g. di capperi dissalati
  • 2 spicchi d'aglio
  • un ciuffetto di prezzemolo
  • 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe

 

Procedimento

Come preparare le linguine alla liparese

  1. Cuocere al dente le linguine. Nel frattempo imbiondire in una padella l'olio, l'aglio schiacciato, i capperi, le olive snocciolate e tagliate a pezzetti.
  2. Aggiungere un pò di acqua di cottura della pasta, il prezzemolo tritato, un pizzico di pepe, il tonno sminuzzato e mescolare.
  3. Scolare la pasta, metterla in una zuppiera e condirla con la salsa.

ADV

Leggi anche


Tequeños, la ricetta venezuelana

Francesca Palenzona il 17 giu 2021

Giardiniera fatta in casa

Francesca Palenzona il 07 giu 2021

Ricette per diete aproteiche

Davide Paolini il 09 mar 2021