Torna a inizio pagina

Che fine ha fatto Gastronauta?

Scoprilo qui

Fagioli all’uccelletto

Fagioli all'uccelletto. Le ricette del Gastronauta fatte di ricordi e antiche tradizioni



Ho sempre scelto di accompagnare l’arista con i fagioli all’uccelletto, mentre con la bistecca alla fiorentina preferisco i fagioli all’olio.

Dunque, chissà quante volte li ho assaggiati in lungo e in largo per la Toscana, ma li ho sempre legati a Roberto Benigni, dopo aver assistito allo straordinario film “Il minestrone” (penso fosse il primo dell’attore) intorno alla metà degli anni Ottanta.

Curiosità: Fagioli Cannellini

Si tratta di una varietà di fagioli toscana caratterizzata da baccelli color verde chiaro, contenenti circa cinque o sei semi di colore biancastro. Raccolti nei mesi invernali, i Cannellini si contraddistinguono per il loro sapore dolciastro, che li rende ingredienti ideali in numerose preparazioni, prime fra tutte le zuppe.

Ingredienti

  • 150g di fagioli Cannellini secchi
  • 200g di pomodori pelati
  • 2 spicchi d’aglio schiacciati
  • qualche foglia di salvia
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

 

Procedimento

  1. Mettete a bagno i fagioli per 12 ore.
  2. Buttateli in una pentola coperti di acqua fredda e lessateli a fuoco moderato, schiumando di tanto in tanto. Salate a fine cottura (la buccia rimane più tenera).
  3. In una casseruola scaldate l’olio, rosolate l’aglio e la salvia sminuzzata. Unite i pomodori passati e i fagioli scolati e cuocete  per 20 minuti circa.
  4. Regolate di sale e pepe.

ADV

Leggi anche


Tellaro, Gianni D'Amato riapre la Miranda

Davide Paolini il 26 lug 2021

Un resort con cucina sul Lago Trasimeno

Andrea Febo il 23 lug 2021

Piatti freddi estivi: con quali birre?

Cristina Rombolà il 21 lug 2021