Torna a inizio pagina

Che fine ha fatto Gastronauta?

Scoprilo qui

Come preparare il filetto alla Wellington

Filetto alla Wellington, come riprodurre la ricetta di Gordon Ramsay e fare un figurone



Quando il Natale bussa alla porta, non è solo la ricerca dei regali a impegnarci, ma anche quella della ricetta giusta. Si sfogliano decine di libri di cucina, si vaga senza sosta in rete per trovare quel piatto speciale in grado di stupire tutta la famiglia. Per queste feste, il nostro cuoco dentista Davide Campagna ha preparato un classico, rivisitato in chiave natalizia secondo la ricetta di Gordon Ramsay. Vi assicuriamo che, se deciderete di provarlo, il celebre chef non irromperà nella vostra cucina sbraitando, ma sarà comunque una gustosa sorpresa per tutti! 








 

Ingredienti

Per 6 persone

  • 1 gk di filetto di manzo rosmarino
  • 250 g di prosciutto crudo
  • salvia
  • 500 g di Funghi
  • sale in fiocchi
  • 10 castagne
  • pepe
  • 2 cucchiai di senape
  • 1 kg di patate
  • 2 rotoli di pasta sfoglia, olio evo

 

Procedimento

Come preparare il filetto alla Wellington

  1.  Patate al forno: sbucciate e tagliate le patate a dadini e mettetele per 5 minuti sotto l’acqua corrente in modo da far perdere l’amido
    Metette le patate tagliate in una pentola con acqua fredda e portate a bollore. Fate cuocere per 20/25 minuti circa. Scolate e fate leggermente raffreddare. Mettete le patate in una teglia da forno e conditele con abbondante olio, sale e rosmarino.
  2. Fate cuocere per 45-50 minuti, fino a quando non saranno ben dorate.
  3. Filetto alla wellington: salate e pepate il filetto e giratelo bene sul piatto per distribuire il condimento. Scaldate una padella e aggiungete olio, salvia e rosmarino. Scottate il filetto molto velocemente da ogni lato, anche in veritcale.
  4. Togliete la carne dal fuoco, mettetela sul piano di lavoro e spennellatela con la senape. Questa operazione deve essere fatta con la carne ancora calda.
  5. Pulite i funghi e metteteli nel frullatore con sale e pepe. Frullate qualche secondo e aggiungete delle castagne già cotte. Azionate nuovamente il frullatore fino ad ottenere un trito omogeneo. Mettete questa salsa in una padella (senza aggiungere olio) e fate cuocere qualche minuto.
  6.  Preparazione:
  • Mettete la pellicola trasparente sul piano di lavoro e sistemate le fette di prosciutto crudo leggermente sovraposte fino a formare un foglio. La dimensione dipende dalla grandezza del filleto, lo devo contenere completamente
  • Pepate leggermente il prosciutto.
  • Con una spatola mettete la crema di funghi sopra al prosciutto lasciando dello spazio libero ai bordi.
  • Adagiate sopra il filetto.
  • Aiutandovi con la pellicola trasparente ricoprite il filetto con il prosciutto ed i funghi e arrotolate.
  • Chiudete le estrimità come una caramella (senza lasciare aria dentro) e compressate bene.
  • Mettete in frigo per 20 minuti a riposare.
  • Mettete altra pellicola sul piano di lavoro e posizionate la pasta sfoglia al centro. Mettete il filetto sopra e arrotolate la pasta sfoglia attorno al filetto rimuovendo gli eccessi.
  • Chiudete bene i bordi.
  • Arrotolate con la pellicola trasparente, compattate bene la carne e metette in frigo per 5 minuti.
  • Spennelate la superficie esterna con il rosso dell’uovo.
  • Fate delle incisioni decorative.
  • Spolverate con fiocchi di sale.
  • Infornate a 200 °C per 45 minuti.
  • Lasciate riposare 10 minuti prima di tagliare.


Buon appetito!


Cotto al dente: non potrebbe esserci nome più azzeccato per il mio blog! Infatti sono Dentista di professione e chef per passione..i miei amici però sono in genere più felici di incontrarmi in cucina, piuttosto che in camice e mascherina. Mi piace infatti reinventare ricette classiche e sorprenderli con sapori nuovi e inaspettati.

ADV

Leggi anche


Grigliata perfetta: quali carni e quali birre?

Cristina Rombolà il 14 lug 2021

Tequeños, la ricetta venezuelana

Francesca Palenzona il 17 giu 2021

Giardiniera fatta in casa

Francesca Palenzona il 07 giu 2021