Torna a inizio pagina

Che fine ha fatto Gastronauta?

Scoprilo qui

Frittata di tagliatelle

Frittata di tagliatelle. Le ricette del Gastronauta fatte di ricordi e antiche tradizioni



Il mio amore per questo piatto rifatto è tale che, a mezzogiorno, chiedevo abbastanza tagliatelle con lo scopo di lasciarne una larga parte nel piatto, così costringevo Fortunata, alla sera, a ripassarle in padella fritte. Era un piacere terminarle tutte, senza lasciarne neppure una nel piatto.

Curiosità: uova di gallina 

Si tratta della tipologia d’uovo più diffusa in cucina: ha un peso compreso entro i 60 g e viene utilizzata per ricette sia dolci che salate. Le uova, se riposte in un luogo fresco, possono essere conservate fino a quattro mesi.

Un consiglio: mai lavare un uovo, in quanto l’acqua aumenterebbe la porosità del guscio, accelerandone il deterioramento. 

Ingredienti

  • 8 uova
  • 200 g di avanzi di tagliatelle già condite
  • poco strutto, sale e pepe

 

Procedimento

Come preparare la frittata di tagliatelle

  1. Tagliate grossolanamente le tagliatelle. A parte, sbattete le uova con sale e pepe e aggiungete le tagliatelle.
  2. In una padella sciogliete lo strutto e, quando è bollente, versate il composto e cuocete da entrambi i lati la frittata. 

 

ADV

Leggi anche


Tequeños, la ricetta venezuelana

Francesca Palenzona il 17 giu 2021

Giardiniera fatta in casa

Francesca Palenzona il 07 giu 2021

Tagliatelle al ragù di coniglio e ceci della Val d’Orcia

Francesca Palenzona il 12 mag 2021