Torna a inizio pagina

Come preparare la mousse di tonno

La ricetta della mousse a base di pesce resa spumosa dal burro. Buona per le tartine dell’aperitivo, ottima con il panino al latte per merenda.



La mousse di tonno ha due principali ingredienti: il tonno, ovviamente, e il burro. Gli altri sono un di più per insaporire e dare alla mousse l’aroma che desiderate. E se tutto gira intorno a tonno e burro, è essenziale che questi siano di alta qualità. Per il pesce, scegliete una eccellente ventresca sott’olio; per il burro, noi vi consigliamo quello della Latteria Tre Cime.

Siete stupiti del burro in una mousse a base di pesce? Eppure è questo ingrediente che permette al composto di “montare”, fino a diventare una crema quasi spumosa.

Cibovagare Evento

La mousse di tonno può essere usata per fare delle tartine che accompagnano un calice di bollicine per l’aperitivo. Ma provate ad addentare un soffice panino al latte farcito con questa crema: ricorderete le vostre feste di compleanno da bambini, il the delle cinque in una pasticceria del centro, una merenda all’aria aperta con gli amici. Insomma, un sapore che evoca memorie piacevoli e… Buone.
I panini con la mousse di tonno

BURRO ALLA RIBALTA

Derivato dalla separazione del grasso del latte o della panna, il burro ha delle origini molto antiche, tanto da essere considerato uno dei primi latticini.

Per molto tempo, Romani compresi, viene percepito come un prodotto da cosmesi, a cui l’età medievale restituisce la dignità di alimento. È in questo periodo che si crea una divisione storica molto netta tra civiltà del burro (Europa settentrionale) e civiltà dell’olio (Europa Meridionale).

Dopo anni di oscurantismo a suo svantaggio, oggi finalmente il burro è tornato alla ribalta: riconosciuto come prodotto semplice e naturale, è stato rivalutato per l’alto valore nutrizionale, la bontà e il suo essere eclettico in cucina.

Per la nostra ricetta abbiamo scelto il burro della Latteria altoatesina Tre Cime, realizzato con panna dolce derivata dal latte dei masi di alta quota dell’Alta Pusteria.
Come fare la mousse di tonno

DIFFICOLTÀ

Bassa

TEMPO

20 minuti

COSTO

Medio

Ingredienti

300 g di ventresca di tonno sott’olio
100 g di burro
1 cucchiaio di capperi sott’aceto
4 acciughe sott’olio
4 cucchiai di maionese
succo di mezzo limone
pepe q.b.

Procedimento

Mousse di tonno, gli ingredienti nel mixer
Per prima cosa, togliete il burro dal frigo così che si ammorbidisca a temperatura ambiente. Scolate il tonno in un colino, in modo che perda la maggior parte dell’olio, e sfrangiatelo un poco.

Unite in un mixer tutti gli ingredienti: il tonno, il burro a pezzetti, la maionese (va bene anche industriale in barattolo), le acciughe, il succo di mezzo limone e i capperi sgocciolati dall’aceto.

Frullate fino a quando il composto risulterà soffice. Aggiungete una macinata di pepe.
Come preparare la mousse di tonno

 

Note

CONOSCIAMO L’AZIENDA MONDOLATTE - LATTERIA TRE CIME

Mondolatte – Latteria Tre Cime viene inaugurata nel 2004 dalla fusione, avvenuta nel 2002, delle cooperative casearie di Dobbiaco e San Candido. Quest’ultima, fondata nel 1875 con 40 soci, è considerata la capostipite di questo sistema basato su una lavorazione comune ed economicamente più vantaggiosa del latte.

La Latteria Sociale Dobbiaco nasce nel 1882. La cooperativa oggi conta di 150 soci, contadini e contadine, provvisti di una stalla con una media di 13 vacche da latte, da cui provengono 30.000 litri giornalieri e 13 milioni annuali.

Il latte fresco viene raccolto dagli allevatori e trasformato, da circa 38 dipendenti, in prodotti di alta qualità, quali: latte fresco, latte fresco parzialmente scremato, panna, burro con panna dolce e 23 tipi diversi di formaggio.

Contatti

Latteria Tre Cime - Mondolatte

Via Pusteria 3/C I, Dobbiaco (BZ)
0474 971300
info@latteriatrecime.com
3zinnen.it

ADV