Torna a inizio pagina

Che fine ha fatto Gastronauta?

Scoprilo qui

Quinoa Vegetariana: la ricetta

Quinoa Vegetariana, una ricetta leggera a base di verdure da realizzare seguendo pochi scatti fotografici



Cos’è la quinoa?

La Quinoa è un’erbacea originaria del sudamerica, soprattutto Bolivia e Perù. Per il suo abbondante contenuto di amido, viene utilizzata come un cereale, tuttavia, la quinoa, non contiene affatto glutine ed è pertanto indicata nella dieta delle persone con problemi legati alla celiachia.

Le sue principali proprietà sono legate all’abbondanza di magnesio (in grado di prevenire malattie cardiovascolari), la vitamina E (antiossidante), lisina e vitamina C (svolgono un’azione attiva nel contribuire alla stabilità del tessuto organico). Contenuto calorico pari a 350 calorie ogni 100 grammi.

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g di quinoa
  • 200 g di carote
  • 200 g di carote nere
  • 4 rapanelli
  • 8 foglioline di menta
  • 100 g di fagiolini verdi
  • 100 g di fagiolini bianchi
  • 100 g di pomodorini
  • 140 g di burro
  • 1 cucchiaino di zucchero semolato
  • 4 rametti di timo

 

Procedimento

Come preparare la quinoa vegetariana

1. CAROTE GLASSATE

Tagliare le carote a fettine di circa mezzo centimetro. Far scioglere il burro in una padella di dimensioni tali da poter disporre le carote su un solo strato. Aggiungere le carote, lo zucchero, sale e pepe. Fare cuocere le carote per un paio di minuti, coprire poi con un coperchio e lasciar cuocere, a fuoco dolce, per 30 minuti agitando di tanto in tanto la padella.

Togliere il coperchio, alzare il fuoco, aggiungere il timo e far cuocere per 5 minuti fino a che le carote non risultino ben glassate. Togliere dalla padella le carote e fare raffreddare.

2. QUINOA
Lasciare la quinoa a mollo in acqua fredda per 15 minuti in modo da eliminare le tracce di saponina presenti sulla superficie che le conferirebbero un sapore amaro.

Dopo aver lavato la quinoa sotto acqua corrente, metterla in una casseruola con acqua salata. le proporzioni sono: 1 parte di quinoa, 2 parti di acqua. Portare l’acqua a ebollizione, coprire con un coperchio e lasciare cuocere per 15 minuti a fuoco basso. A fine cottura la quinoa avrà completamente assorbito l’acqua di cottura.

3. verdure
Fare cuocere in acqua bollente salata i fagiolini per 10 minuti. A cottura ultimata scolare e mettere in acqua fredda in modo da fermare la cottura. Tagliare i rapanelli a fettine sottili. Tagliare i pomodorini in 4.
Aggiungere tutte le verdure alla quinoa, condire con olio e menta tritata.

Fotografie di Silvia Pozzati ©
-
Cotto al dente: non potrebbe esserci nome più azzeccato per il mio blog! Infatti sono Dentista di professione e chef per passione... i miei amici però sono in genere più felici di incontrarmi in cucina, piuttosto che in camice e mascherina. Mi piace infatti reinventare ricette classiche e sorprenderli con sapori nuovi e inaspettati.

ADV

Leggi anche


Grigliata perfetta: quali carni e quali birre?

Cristina Rombolà il 14 lug 2021

Giardiniera fatta in casa

Francesca Palenzona il 07 giu 2021

Sia lodato il purè

Davide Paolini il 13 gen 2021