Torna a inizio pagina

Che fine ha fatto Gastronauta?

Scoprilo qui

Bavarese alle fragole e cioccolato

Bavarese alle fragole e cioccolato, un dolce sontuoso dal sapore d'estate



La più buona ricetta di bavarese è quella del Talismano della felicità, di Ada Boni. Le dosi sono perfette, forse solo un po’ troppo zucchero.

E’ un dolce facile da fare, ma ha bisogno di molta cura nei vari passaggi, altrimenti la crema impazzisce, la colla di pesce si raggruma, la panna non si amalgama… Insomma, è una preparazione liminale, come la maionese, sempre sul punto di essere perfetta o un’autentica catastrofe.

Leggenda vuole che il dolce sia una rivisitazione dell’omonima bevanda, imparata nel ’700 dai cuochi francesi al servizio della famiglia Wittelsbach, reali di Baviera. La bavarese è infatti un dolce che sa di stanze sontuose, di posate d’argento e crinolina.

La bavarese che propongo qui sotto risulta un po’ asprina ed è deliziosa se servita con una salsa calda di cioccolato (è sufficiente sciogliere una tavoletta di extra-fondente!).

Ingredienti

  • 500 gr di fragole
  • 200 ml di panna fresca
  • 23 gr di colla di pesce in fogli
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 40 gr di cioccolato fondente a scaglie
  • scorza grattugiata di un arancio

 

Procedimento

La ricetta della bavarese alle fragole e cioccolato

  1. Iniziate mettendo a bagno in un piatto con acqua appena tiepida i fogli di colla di pesce. Nel disporli sul piatto, abbiate cura di separare i fogli in modo che non si appiccichino uno all’altro.
  2. Nel frattempo pulite e tagliate grossolanamente le fragole, mettetele in un pentolino con lo zucchero e cuocete con il coperchio per un quarto d’ora, girando di tanto in tanto.
  3. Al termine frullate e aggiungete al composto ancora bollente uno alla volta i fogli di colla di pesce, sempre mescolando.
  4. Travasate in una ciotola e lasciate raffreddare, ricordando di girare di tanto in tanto perché non si formi una pellicola in cima.
  5. Per accelerare, potete immergere la pentola nel lavello con un po’ di acqua fredda. A parte montate la panna con lo sbattitore elettrico. Mescolando con delicatezza, aggiungete un poco alla volta la panna al composto ormai freddo, unendo la scorza d’arancio e le scaglie di cioccolato.
  6. La bavarese è finita. Versatela in uno stampo da budino e lasciatela in frigo per almeno 3 ore. Per servirla, fate scorrere la punta di un coltello lungo i bordi.
  7. Poi immergete lo stampo per 15 secondi in un recipiente con acqua tiepida: la bavarese si scioglierà leggermente, tanto da poter essere capovolta sul piatto di portata.

ADV

Leggi anche


La ricetta della zuppa inglese

Davide Paolini il 12 lug 2021

Cos'è la Cupeta salentina?

Pierpaolo Di Nardo il 08 lug 2021

Tequeños, la ricetta venezuelana

Francesca Palenzona il 17 giu 2021