Torna a inizio pagina

Che fine ha fatto Gastronauta?

Scoprilo qui

Zona gialla: mangiare all’aperto a Roma

Che dici piove? Dieci indirizzi per mangiare all'aperto a Roma. Dal pranzo alla cena, compresi colazione e aperitivo.



Mangiare all'aperto a Roma sembra facile, ma immaginiamo per un secondo che, come sempre abbiamo fatto, volessimo scegliere il tipo di offerta gastronomica, il dove, in quale tipo di ambiente e con quale formula. In piena pandemia, è ancora così semplice?

“Secondo te ha riaperto quel posto lì? Perché non mi ricordo se ha un’area esterna” - ci si chiede. “Credo di no, ma forse ha messo delle pedane tre giorni fa” – ci si potrebbe rispondere. Scatta subito la ricerca sui social, ma la pagina è ferma da un po’ (per fortuna non tutte), Google ha gli orari della bella vita (per fortuna non tutti) e il sito è in manutenzione. Vecchia maniera, si chiama e si risolve.

Il dilemma dello spazio esterno e dell'orario continuato

Ma scatta subito un’altra domanda, “Che dici, pioverà? Il meteo mette dalle 19 un po’ di nuvolette e qualche gocciolina, però c’è pure il sole”, “Guarda bene le foto e chiediamo com’è la copertura, che poi tu che vuoi fare, aperitivo o cena?”, “Ah boh, vediamo. Ma loro lo fanno l’aperitivo? E che fanno? Perché magari andiamo prima così becchiamo la luce e forse non piove, tanto fanno tutti orario continuato!”.

Non sempre è così e non tutti hanno le idee confuse, ma succede. La verità è che facciamo tutti i conti con nuove abitudini e nuove lotterie. Dove non sempre si vince e, mentre da una parte c’è chi scrolla contenuti sugli smartphone con la voglia di uscire, dall’altra c’è chi si gioca i numeri sulla ruota della propria città. Raggirando qualsiasi forma di polemica possibile, facciamo che con qualche consiglio magari vediamo insieme dove mangiare all'aperto a Roma.

Dopo lo street food romano, vi consigliamo dei posti in cui si possa fare tutto tranquillamente, pranzo, cena e aperitivo. Dieci posti diversi in zone diverse, dalla pizza al brunch tra stabilimenti, vicoli e piazze, terrazze e giardini, senza perdere di vista il gusto di andar via sempre contenti.

Mangiare all'aperto a Roma, in centro

Retrovino - Zona: Centro (Piazza Navona)
Elegantemente incastrato tra i vicoli del centro storico, Retrovino è uno di quei posti in cui capiti bene a qualsiasi ora entri. Alessandro Miocchi e Giuseppe Lo Iudice hanno concepito questo posto per essere una caffetteria dove fare una lunga e variegata colazione, un bistrot dove poter pranzare e cenare, così come un’enoteca dove poter acquistare vino o fare aperitivo con una carta che conta più di 500 etichette.
-
Offerta: Carta unica dal dolce al salato e viceversa, cucina informalmente gourmet
Orari: martedì – domenica 08:30-22:00
Web: retro-bottega.com/
Contatti: 06 68136310 – WA 3293649448 - info@retro-bottega.com
Via D’Ascanio, 26A - 00186 Roma
Mangiare all'aperto da Retrovino a Roma
Osteria La Quercia - Zona: Centro (Campo de’ Fiori)
In una piazza riservata di questo angolo di storia, staccata dalla confusione, da circa un anno ha riacceso i motori un ristorante la cui qualità più grande è l’autenticità. Una cucina sincera e autentica che fa riferimento diretto alla tradizione e ai prodotti locali. L’atmosfera è quella unica di una Roma ruffiana e affascinante, l’esperienza è il risultato senza fronzoli di sapori immediatamente riconoscibili.

Cucina casalinga, pochi ingredienti ma ben messi e prezzi davvero senza concorrenza in rapporto qualità-prezzo. Impermeabilità del dehor da testare, ma lo zabaione al marsala e caramello salato sembrerebbe da non perdere, pranzo e cena ogni giorno dalle 12:00 alle 22:00.
-
Offerta: cucina casalinga autentica
Orari: tutti i giorni dalle 12:00 alle 22:00
Web: osterialaquercia.com/
Contatti: 06 68300932 – info@osterialaquercia.com
Piazza della Quercia, 23/25 00186 Roma
Mangiare all'aperto a Roma: L'Osteria La Quercia
Pianostrada - Zona: Centro (Campo de’ Fiori/Trastevere)
Da sempre uno dei dehors più belli di Roma (a prova anche di diluvio). Un giardino interno dove perdersi tra luci e piante, in un’atmosfera capace di essere elegante, informale, romantica e divertente allo stesso tempo.

Cucina bistrot dai piatti mediterranei di grande gusto e sostanza, grazie allo storico tandem di cucina gli chef Paola Colucci e Claudio Francazi. Nel weekend, possibilità dalla mattina di fare anche una deliziosa colazione e aperitivo libero ogni giorno, sia prima di un pranzo che di una cena.
-
Offerta: Bistrot dalle confortevoli ricercatezze gastronomiche a tutto tondo
Orari: tutti i giorni pranzo e cena – sabato e domenica dalle 10:00 anche a colazione
Web: pianostrada.it/
Contatti: 06 89572296 – pianostrada@gmail.com
Via delle Zoccolette, 22 – 00186 Roma
Mangiare all'aperto a Roma: Pianostrada
47 Circus Roof Garden - Zona: Centro (Teatro Marcello/Ghetto)
Antonio Gentile è lo chef che guida questo rooftop bar and restaurant, all’ultimo piano di un hotel, affacciato sul Teatro Marcello. Una terrazza con vista che grazie a una buona copertura assicura un’esperienza che vale la pena provare e riprovare.

Cucina gourmet di carattere, con grande tecnica tra mare e terra, accompagnata non solo da buoni vini, ma da un attento servizio di sala. Lo spazio è pensato per essere vissuto in all day long, dalle 12:00 alle 22:00, con formule aperitivo, pranzo e cena.
-
Offerta: Cucina gourmet a ruota libera di sfiziosità, con bella vista.
Orari: tutti i giorni dalle 12:00 alle 22:00
Web: 47circusroofgarden.com/
Contatti: 348 0162378 – circus@fortysevenhotel.com
Via L. Petroselli, 47 00186 Roma
Mangiare all'aperto a Roma: 47 Circus Roof Garden

E fuori dal centro?

Collettivo Gastronomico - Zona: Testaccio (Città dell’Altra Economia – Ex Mattatoio)
Siamo in uno dei posti più belli e spettinati di Roma e il Collettivo Gastronomico è un hub che mette insieme tre teste e due cucine: quelle dei fratelli Camponeschi di Menabò Vino e Cucina, con quella di Matteo Morello di Food Box.

Corsi di food&beverage, eventi, vendita diretta di prodotti, ma soprattutto cucina. Una carta davvero sfiziosa, fatta di gustosi piatti stagionali per pranzo e cena.
-
Offerta: Osteria metropolitana, cucina autentica
Orari: martedì – venerdì 15:30-22:00 | sabato e domenica 12:30-22:00
Facebook: @collettivogastronomicotestaccio
Contatti: 3892488413 – collettivogastronomico@gmail.com
L.go Dino Frisullo snc - 00154 Roma
Dove mangiare all'aperto a Roma: Collettivo Gastronomico Testaccio
Tac! Thin and Crunchy - Zona: Ostia
Siamo di fronte a un altro virtuoso progetto di squadra che si trasforma in pop up stagionale. La pizza è quella di Pier Daniele Seu e sarà romana stavolta, bassa e croccante, come tradizione vuole. Un ritorno a casa per il pizzaiolo di Ostia, affiancato in quest’avventura dalla cucina di Molo 17, insieme alla quale abiterà gli spazi dello stabilimento Il Capanno.

Pizze semplici e cavalli di battaglia in chiave “thin and crunchy”, come dice il pay-off di Tac!, un preludio stagionale a un nuovo progetto stabile che vedremo in autunno. In parallelo alla cucina per il pranzo e in grande spolvero per la cena, ovviamente grande spazio anche ai fritti.
-
Offerta: Pizza romana in chiave Seu, fritti, ruoto e salsedine
Orari: (da verificare) tutti i giorni pranzo e cena
Facebook: @TACThinAndCrunchy
Piazzale Magellano 00122 Ostia (RM)
Mangiare all'aperto a Roma: Tac Thin and Crunchy
Epiro - Zona: Piazza Epiro/Porta Metronia
Il ritorno alla conquista di una vera cucina di mercato, riposizionata e concepita per essere alla portata di tutti, è stata la vera chiave di volta della nuova anima di questo posto. Un bistrot che non delude e che si conferma una delle offerte enogastronomiche più interessanti di Roma.

Grazie a un dehor interno, ben strutturato, è anche un luogo molto accogliente e a prova di piogge forti, dove si può cenare dal martedì alla domenica, pranzare nel weekend e fare aperitivo tutti i giorni secondo fasce orarie che vi consigliamo di controllare.
-
Offerta: bistrot dalla cucina concreta, con ottima carta dei vini.
Orari: martedì – domenica 16:00-18:30 e 19:00-22:00, sabato e domenica anche 12:30-15:30
Facebook: @EpiroRoma
Contatti: 06.69317603 – epiroroma@gmail.com
Piazza Epiro, 26 00183 Roma
Mangiare all'aperto a Roma: Epiro
Marco Martini Restaurant - Zona: Aventino
Un giardino, una terrazza, un ristorante che disegna l’angolo settalo di via dell’Aventino. Poche scale discrete, un’ambientazione naturale meravigliosamente fuori dal contesto urbano e una cucina che da quando lo chef Marco Martini ha iniziato ad accendere i fornelli, ha sempre sorpreso e convinto.

Una Stella Michelin per il suo ristorante e una carta in continua gratificante evoluzione gastronomica. Pranzo, cena o aperitivo, la tradizione delle sue origini laziali è la caratteristica predominante e questo posto vale davvero la visita senza timori metereologici di nessun tipo.
-
Offerta: Cucina in perfetto equilibrio tra gourmet e sapori tradizionali
Orari: Aperto tutti i giorni dalle 12:30 alle 17:00 e dalle 18:00 alle 22:00.
Web: marcomartinichef.com
Contatti: 06 45597350 – info@marcomartinichef.com
Viale Aventino, 121 00153 Roma
Mangiare all'aperto a Roma: Marco Martini Restaurant
Marzapane - Zona: Flaminia (p.le Flaminio)
Un terratetto su via Flaminia, capace di farti sentire in un vicolo di Montmartre o di Londra, dall’atmosfera internazionale e la cucina con i piedi per terra. Grazie a una terrazza e a un dehor, questo posto continua a sorprendere e divertire in cucina, confermandosi in buona compagnia tra i ristoranti più interessanti della Capitale.

Il gioco vincente è di squadra e ha regole creative ben precise tra tecniche di cottura, iniezioni di grasso e spinte acide. Ottima carta dei vini e riapertura a prova di meteo, sia per il pranzo, sia per la cena.
-
Offerta: Bistrot creativo con cucina visionariamente tradizionale
Orari: martedì e mercoledì 19:00-22:00, da giovedì a domenica 12:30-14:30 19:00-22:00
Web: marzapaneroma.com/
Contatti: 06 64781692 – info@marzapaneroma.com
Via Flaminia, 64 00196 Roma
Dove mangiare all'aperto a Roma: Marzapane
Latta - Zona: Ostiense
Uno degli spazi aperti più caratteristici (e belli) della Roma di quartiere, si trova ai piedi di un ex-molino affacciato sul Tevere. Siamo in quello che una volta era il porto industriale della città, all’ombra del Gazometro e in un cortile interno dallo stile internazionale.

Latta è un laboratorio di sperimentazioni dedicate alle fermentazioni, dove si può bere indiscutibilmente bene grazie ai raggi del Jerry Thomas, ma dove si può assolutamente anche cenare partendo dall’aperitivo e dal venerdì alla domenica, godere di un buon brunch. Giovedì musica dal vivo.
-
Offerta: cucina informale legata all’aperitivo e al brunch, ottimi drink e birre artigianali
Orari: tutti i giorni 16:00-21:30, da venerdì a domenica Brunch dalle 11:00
Facebook: @lattaroma
Contatti: 06 88923791 – comunicazione@latta-roma.it
Via Antonio Pacinotti, 83 00183 Roma
Dove mangiare all'aperto Roma: Latta
Sperando che i suggerimenti possano essere utili, mi piacerebbe aggiungere una nota personale. Siate clementi. Da più di un anno la categoria ristorativa si confronta con una partita a scacchi che la vede avanzare e retrocedere, molto spesso secondo mosse che non ha mai immaginato di dover fare.

Cambi di orari, di offerta, monta la pedana, compra gli ombrelloni che dice il Comune, accorcia la carta dei vini, sbrigati a mangiare che c’è il coprifuoco, taglia sulla comunicazione, inventiamoci il delivery e poi magari pure l’aperitivo. Non è facile.

Al netto di carenze gravi, cerchiamo di essere tolleranti e di goderci il momento con la consapevolezza che (quasi) ognuno di loro sta facendo il massimo per garantircelo. Rispettiamo le prenotazioni, avvisiamo se non ci riusciamo e come sempre si dovrebbe, usiamo gentilezza.
Ché il resto è cibo.

ADV

Leggi anche


Roma, il negozio di formaggi di Beppe

Andrea Febo il 11 giu 2021

Dove mangiare all'aperto a Venezia

Marco Colognese il 28 mag 2021

Dove mangiare all'aperto a Firenze

Valentina Paolini il 21 mag 2021