Torna a inizio pagina

Che fine ha fatto Gastronauta?

Scoprilo qui

Cucina romana e democratica a Bologna

A Bologna, il ristorante QB - Quanto Basta propone una cucina romana schietta e gustosa. A prezzi onesti e con una delle due migliori carte dei vini della città



Fabio è il posto di tutti. Ci puoi trovare l’assessore soffocato dalla cravatta obbligatoria per la classica finta dell’«appuntamento di lavoro».

Ci puoi trovare quelle stesse persone, malate come te di cibo e vino, che incontri, a scadenza giornaliera, negli altri (purtroppo) pochi posti buoni di Bologna. Ci puoi trovare gli studenti universitari (o post tali).

Ci puoi trovare gli alternativi e i giovani creativi che, tra un Triple A e l’altro, discutono sul futuro del mondo.
La cucina romana di Quanto Basta a Bologna

Quanto Basta, la cucina romana in via del Pratello

Ci troviamo alla fine di via del Pratello, una via storica del centro, via dove le prostitute una volta segnalavano con una candelina sulla finestra se erano libere o meno, dove la politica (di sinistra, ovviamente) costruiva discorsi, utopie e programmava occupazioni.

Tutto questo ora non c’è più e non ci sentiamo nemmeno di dire cosa c’è adesso al suo posto o cosa ci sarà domani, vista la situazione da equilibrista (in cascata libera, aggiungiamo) in cui si trova il mondo adesso.

In tutto ciò l’amico Fabio, che fa Fiore di cognome, chef e ristoratore autodidatta romano, che tanti anni fa ha aperto questo posto, dove (mah…) avrò mangiato e gozzovigliato almeno una cinquantina di volte nella vita e dove la cucina (a me non piacciono molto le definizioni, perché chiudono un’idea dentro un perimetro troppo piccolo, ma purtroppo vanno usate per capirci) è romana.
Le alici fritte del Quanto Basta, ristorante di cucina romana a Bologna

Alici fritte, il piatto più gettonato

Che vuol dire, lo sappiamo bene: Gricia, Amatriciana, carbonara, Coda, carciofi fritti… Ma anche altre verdure deliziose in stagione (un’insalata di pomodori con cipolla e una di fagiolini con mentuccia, entrambe da applauso nella loro fragrante semplicità e bontà).

Il piatto più gettonato sono le sue alici fritte (mancano giustamente di lunedì). Si mangia dentro e fuori, ma l’unico problema, quello vero, che non vi abbiamo ancora detto (ma speriamo che fino a qui ci abbiate seguiti nella lettura) è che è s-e-m-p-r-e, ma sempre, pieno.

Vuoi il prezzo, vuoi la cucina buona e di sostanza (in fondo è quella a cui puntiamo tutti…), vuoi quell’aria da «volemose bene» che circola tra i tavoli, di qualsiasi ceto sociale siano gli occupanti, ma trovare posto da Quanto Basta (questo il nome del ristorante di via del Pratello 103 a Bologna, chiuso domenica) è una questione che si può solo risolvere chiamando il giorno prima.
A Bologna la cucina romana del Quanto Basta

E i vini? Una delle due carte migliori di Bologna

Last but not least, come dicono gli americani (ultimo, ma non per questo meno importante) sono due cose: questo è il luogo dove la parola «imbarazzo» per aver ordinato solo un primo e dell’acqua non esiste.

In quanto ospite, sarai trattato come colui che ordina una bottiglia di Brunello di Soldera o di Barolo di Rinaldi.

E qui arriviamo al secondo punto importante, la carta dei vini. Osiamo? Ma sì, dai: insieme a quella del Caminetto d'Oro, la migliore di Bologna. Conto sui 35 euro. Evviva.

Contatti

Ristorante QB - Quanto Basta

Via del Pratello 103, Bologna
051.522100

ADV

Leggi anche


Tortellini con panna all'Osteria del Mirasole

Davide Paolini il 14 giu 2021

A Bologna il ristorante, con vista sui colli, di Villa Aretusi

Helmut Failoni il 04 giu 2021

Dove mangiare all'aperto a Venezia

Marco Colognese il 28 mag 2021